Jack Ottanio Akrilika

Jack Ottanio – The Metropolitan Pop Artist

Creativo, visionario, futurista, eclettico. L’artista milanese è poliedrico, aperto all’utilizzo di ogni forma di arte espressiva senza porre alcun limite alla creatività. Lo scopo essenziale della propria arte è di soddisfare l’esigenza di comunicare amore, bellezza ed emozioni. L’arte di Jack Ottanio è il risultato dell’esperienza di vita maturata nei decenni di relazioni umane con ogni sorta di varietà di razza, età, sesso e cultura. Nell’anima dell’artista albergano le esperienze culturali assorbite da tutte le persone conosciute e frequentate nei molteplici viaggi in tutte le nazioni europee, Usa, Cina, nord Africa e decine di isole del mediterraneo: una miscela culturale che esplode nell’espressione artistica finale. L’artista è un puro “metropolitano” con un mix di contemporaneità e futuro. Ogni sua opera è proiettata verso un futuro lontano, astratto, colorato, allegro, creativo. Jack Ottanio utilizza diverse tecniche per creare la propria forma di arte e soddisfare la propria creatività, destinata a compiacere la propria esigenza di regalare al prossimo tutte le emozioni possibili, semplicemente attraverso la propria espressione artistica.

“Akrilika Collection” è la pittura preferita da Jack. Nei quadri dipinti emerge la visione post moderna e futurista della realtà di oggi. Ovviamente, la realtà vista dagli occhi e la mente di Jack. La pittura dell’artista è vistosamente miscelata con le radici della cultura Pop Art inglese ed americana, unica e rivoluzionaria, degli anni settanta. Di fatto, la Pop Art è il solco tramandato dalla storia degli anni settanta ed ottanta a quella metropolitana del ventunesimo secolo. Anni in cui Jack è cresciuto nella realtà euforica, mitteleuropea e metropolitana di Milano. L’artista utilizza solo colori forti e aggressivi, che diventano l’essenza della collezione AKRILIKA. La tecnica adottata è quella dei colori acrilici, metallici, il glittering ed il markering. L’arte di Jack è variegata nei soggetti, mai imbrigliata in schemi fissi. Pesci innamorati, città futuriste, giardini planetari esistenti solo in pianeti lontani nelle galassie sperdute, cartoline di paesi e borghi immaginari futuristi, città e oggetti di pietra, maschere e volti di personaggi reali ed astratti e così via. Jack è ossessionato da una sola cosa: la propria creatività. Grazie alla propria originalità, la popolarità dell’artista cresce in modo esponenziale, così come anche i premi ed riconoscimenti dalla critica autorevole.

[]